I 10 CONSIGLI PIU’ UTILI PER LA MESSA A PUNTO DELLA TUA MOTO SPORTIVA

Abbi cura della tua moto e la tua moto avrà cura di te. Eccoti un decalogo con i 10 interventi più importanti per la tua moto, consigliati direttamente dal San Carlo Honda Gresini Team di MotoGP supportato da Castrol.

1

Pulisci la tua moto: una moto pulita è una moto sicura. Hai mai visto una moto di Moto GP sporca? NO, e c'è una ragione. Lavorare in prima persona con uno straccio sulla tua moto può dirti molte cose; per esempio: potrai verificare se la catena ha bisogno di regolazioni, se le pastiglie dei freni vanno cambiate o se il livello dell'olio è un po' basso.

Sul mercato ci sono moltissimi prodotti speciali per la pulizia della motocicletta, come il Castrol Greentec Bike Cleaner, un detergente ad alte prestazioni per moto che dissolve depositi e sporcizia; oppure Castrol Silicon Spray che protegge e ravviva le parti in plastica ed in gomma della tua moto. Per completare l'opera, puoi far splendere la tua moto con Castrol Bike Polish.

2

Sostituisci o migliora i componenti delle sospensioni: Alcune moto sportive sono sottoposte ad uno sforzo intenso, per cui c'è più di un motivo per migliorare le tue sospensioni così da adattarle alle tue preferenze. Potresti prendere in considerazione di smontare le forcelle e gli ammortizzatori e farli revisionare cambiandone le valvole. Castrol produce una gamma di oli sintetici e un olio standard per forcella (rispettivamente: Castrol Synthetic Fork Oil e Castrol Fork Oil) che possono aiutare a ringiovanire una forcella stanca e sfibrata.

3

Smonta e pulisci le pinze dei tuoi freni: questo è un altro dei lavori spesso trascurati. L'uso continuo dei freni favorisce il deposito su di essi della polvere delle pastiglie, così come della sporcizia della strada. Almeno una volta all'anno dovresti smontare completamente le pinze e pulirle. Cambia anche regolarmente il liquido freni con Castrol Response Super DOT4.

4

Usa lubrificanti della gamma Castrol Power 1 nella tua moto: Castrol Power 1 Racing 4T è un olio per motore a quattro tempi completamente sintetico dedicato alle moto sportive ad alte prestazioni. La sua tecnologia derivata dalle competizioni è frutto della diretta esperienza di Castrol con squadre corse come il team San Carlo Honda Gresini ed assicura le migliori prestazioni del motore generando un incremento nell'accelerazione.

5

Installa un regolatore di potenza: sia installato da solo, che unito ad un sistema di scarico più aperto o libero, questo dispositivo elettronico lavora con la centralina del motore e agisce sull'alimentazione ottimizzando la curva di potenza e offrendo il miglior livello di prestazioni ed un risparmio complessivo di carburante per la tua moto.

6

Controlla la pressione degli pneumatici QUOTIDIANAMENTE. Questo è il primo e più importante fattore che influenza la guidabilità della tua moto: controlla perciò il libretto di uso e manutenzione e le raccomandazioni del fabbricante di pneumatici e segui le indicazioni date.

7

Regola la tua catena: la tua catena è un elemento fondamentale per trasmettere potenza dal motore alla ruota; se la catena è troppo lenta salterà, se al contrario è troppo tirata potrebbe spezzarsi. Una catena perfettamente regolata consentirà una trasmissione di potenza sicura e senza strappi; le catene mal regolate possono anche causare un’usura pericolosa dei denti. Usate Castrol Chain Cleaner per tenere la catena sempre perfettamente pulita e poi Castrol Chain Lube Racing o Castrol Chain Spray O-R per lubrificarla.

8

Scegli pneumatici più performanti Ci sono molti tipi differenti di pneumatici disponibili per la tua moto. Su una moto sportiva come la CBR600RR, può esserti di aiuto adattare i pneumatici al tuo stile di guida. La Honda Gresini corre con gomme Bridgestone nel MotoGP. Se sei un fanatico della pista, allora i Battlax BT002 Racing Street di Bridgestone sono un buon compromesso tra il "grip" in pista e l'impiego su strada. Se invece la tua moto non lascia mai la strada, la migliore scelta sono i Battlax BT016 sempre della Bridgestone.

9

Installa un silenziatore aftermarket sulla tua moto: Le motociclette sono costruite seguendo uno standard ben definito e devono rispettare le varie normative in merito ad emissioni e rumore dei paesi nei quali sono commercializzate. Così, installare uno scarico più aperto o addirittura libero non solo vi farà disporre di qualche cavallo in più, ma aiuterà anche ad eliminare ogni ostacolo nella curva di potenza.

10

Adatta la tua moto alle tue misure: le moto sono costruite per essere usate da una vasta tipologia di persone; proprio per questo è molto importante regolarla sulle tue dimensioni. La maggior parte delle moto ha leve regolabili e su alcune di esse è persino possibile regolare sella e pedane: così, meglio impiegare dieci minuti per adattarle alla vostra taglia. Potresti anche fare qualcosa in più, per esempio, montando nuove pedane, un nuovo manubrio o un nuovo parabrezza. *
* Consulta sempre la tua assicurazione prima di effettuare qualsiasi modifica.