Suggerimenti
View all results

IT'S MORE THAN JUST OIL. IT'S LIQUID ENGINEERING.

  1. HOME
  2. TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
  3. SPORT MOTORISTICI
  4. PARTNER NEGLI SPORT MOTORISTICI

PARTNER DI CASTROL NEGLI SPORT MOTORISTICI

Fin dal 1906, supportiamo con passione gli innovatori di tutto il mondo e coloro che cercano di battere record su terra, acqua e aria. Oggi, sponsorizziamo alcuni dei team di sport motoristici migliori del mondo.

Partner di Castrol negli sport motoristici

La linea del traguardo è solo l'inizio

Gli sport motoristici sono da sempre il cuore pulsante di Castrol. Ma è un doppio filo quello che ci lega a questo settore. Oltre a rifornire le scuderie con i nostri prodotti, collaboriamo alla ricerca comune delle massime prestazioni.

 

Lavoriamo in sincronia con team e tecnici che considerano i prodotti Castrol al pari di altri componenti fondamentali presenti nei veicoli in pista. 

Renault F1® Team

Renault F1®

La Formula 1™ è il migliore dei banchi di prova. Amata in tutto il mondo e terreno di competizione feroce, rappresenta il non plus ultra degli sport motoristici. Ecco perché i produttori la considerano il terreno ideale per dimostrare l'efficacia delle innovazioni tecniche.

 

La ricerca dell'eccellenza è l'ispirazione alla base della partnership tra Castrol e il Renault F1® Team. Insieme, lottiamo per battere gli avversari più temibili.

 

I moderni motori di F1 sono incredibilmente sofisticati. Ogni automobile può utilizzare un massimo di tre turbocompressori da 1.600 cc per tutta la stagione, che comprende ben 21 gare. L'unità di combustione interna gira a 15.000 giri/min e genera una potenza di oltre 700 CV. In un ambiente in cui la differenza fra il successo e il fallimento si misura in millesimi di secondo, anche i guadagni marginali sono importanti.

 

Castrol dispone di un team di tecnici dedicati che collaborano con il Renault F1® Team alla formulazione di appositi lubrificanti a bassissima viscosità, come Castrol EDGE SUPERCAR. Questi lubrificanti devono tuttavia essere abbastanza resistenti da proteggere i motori da sforzi incredibili, riducendo al contempo l'attrito che erode la potenza.

 

Una volta che l'olio incontra la RS19, il supporto mobile di Castrol a bordo pista continua il suo lavoro analizzando le prestazioni e monitorando la qualità e la salute dei componenti del motore.

 

Da questo punto di osservazione privilegiato riusciamo a sviluppare lubrificanti adatti alle automobili commerciali e, contemporaneamente, ad assistere il Renault F1® Team nella sua caccia al titolo iridato.  

Castrol è un partner incredibile e un supporto essenziale. La sua presenza è cruciale per svolgere al meglio il nostro lavoro, guadagnare punti e vincere in gara. Da una buona lubrificazione del motore e della scatola del cambio si ricava moltissimo in termini di prestazioni, e il supporto a bordo pista è fondamentale, perché ci offre dati in tempo reale sulla risposta dei motori alle pressioni della gara.Nick ChesterDirettore tecnico per i telai del Renault F1® Team

LCR Honda Castrol

Honda

Fin dal primo Tourist Trophy sull’Isola di Man, nel 1907, Castrol è tra i protagonisti delle corse motociclistiche. Non è un caso, in effetti, che nel corso degli anni molti dei vincitori delle gare più prestigiose abbiano utilizzato olio Castrol.

 

Dai gloriosi anni '50 delle Norton e delle Gilera all'inizio della storica relazione con Honda nel 1958, Castrol ha sempre fatto da apripista con il lancio sul mercato di nuove tecnologie. E quando la rivoluzione nipponica ha travolto il mondo delle due ruote, segnando l'inizio dell'era a quattro tempi con motori sempre più sofisticati, Castrol era lì, pronta a sviluppare oli e lubrificanti capaci di rispondere alle nuove esigenze del settore.

 

Anche l'evoluzione delle classi del MotoGP e del Campionato mondiale Superbike, con motori la cui potenza è aumentata da 350 a 1.000 cc, ha trovato Castrol preparata al fianco di piloti e scuderie che hanno fatto la storia del motociclismo.

 

Quest'anno Castrol collabora con il team LCR Honda, che porta in pista una motocicletta Honda RC213 V4 da 250 CV e 1.000 cc, guidata da Cal Crutchlow, asso britannico già vincitore del Campionato mondiale di MotoGP FIM.

 

Ed è solo grazie a questa lunga e gloriosa storia di successi su pista che abbiamo maturato la preparazione necessaria a sviluppare i lubrificanti Castrol POWER1.

 

Castrol è un partner cruciale perché il lubrificante è di fondamentale importanza per proteggere i componenti del motore e ridurre l’attrito. Dalle nostre analisi prestazionali è emerso che Castrol ci fornisce risultati estremamente positivi.Lucio CecchinelloTeam Manager (ed ex pilota 125 cc)

Team Ford Chip Ganassi

Ford GT

Nessuno sport motoristico spinge ai limiti i motori come le gare di endurance, dove l'ingrediente fondamentale per il successo è il giusto equilibrio tra velocità e affidabilità.

 

Castrol lo sa meglio di chiunque altro. Per questo nasce Castrol EDGE SUPERCAR, sviluppato appositamente per rispondere a queste sfide.

 

Ford e Castrol collaborano da oltre 100 anni e il ritorno sulle piste del programma Ford GT è stato per Castrol l'occasione ideale per perfezionare il proprio olio motore, sviluppando un prodotto su misura per la nuova supercar di punta e la sua controparte da corsa. Ed è così che, per rispondere alle sfide uniche delle gare di GT, Castrol ha sviluppato una formulazione speciale di Castrol EDGE SUPERCAR in stretta collaborazione con i tecnici Ford.

 

Com'è noto, nel 2016 Ford GT ha poi vinto la 24 Ore di Le Mans per la sua categoria, a 50 anni esatti dalla prima storica vittoria dell'Ovale Blu nella classica competizione francese.

 

Nel 2019 Ford ha schierato due vetture nel Campionato del mondo di Endurance FIA (con la squadra Multimatic) e due nel campionato IMSA Weathertech Sportscar statunitense (con la squadra Chip Ganassi Racing): il quartetto si riunirà per partecipare alla 24 Ore di Le Mans di giugno.

 

Quando lo faranno, Castrol sarà presente e pronta a dimostrare e ad affinare continuamente la potenza di Castrol EDGE SUPERCAR.

Abbiamo davvero a cuore la collaborazione tra Castrol, Ford Motor Company e Rush Yates Engines. Ciascuno apporta competenze professionali proprie, così da poter apprendere gli uni dagli altri. Assieme abbiamo sviluppato una formulazione esclusiva di Castrol EDGE per il motore Ford GT, in grado di incrementare l'efficienza e liberare potenza. Abbiamo azzerato totalmente le avarie connesse alla lubrificazione, un grande risultato per l'intero team!Kevin GrootSupervisore Ford per i programmi IMSA/WEC

Audi Sport

DTM - AUDI SPORT

La Deutsche Tourenwagen Masters è la serie più veloce del mondo per le auto da turismo. Si tratta di una corsa decisamente tecnica, che mette in pista le sofisticate auto da corsa "silhouette" delle principali case automobilistiche.

 

La DTM ha un regolamento molto restrittivo, che assicura alti livelli agonistici, perciò in questo ambiente ogni minimo dettaglio fa la differenza. Castrol EDGE SUPERCAR affianca Audi in una partnership di lunga durata che oggi diviene ancor più fondamentale, con l'adozione da parte della serie del regolamento di "Classe 1" per i motori.

 

Quest'anno, sei Audi RS 5 DTM saranno equipaggiate con propulsori 2 litri turbo a quattro cilindri. Come mai prima d’ora, ogni singola fase del programma di sviluppo di queste vetture, durato 30 mesi, ha fornito informazioni essenziali ai tecnici Castrol per lo sviluppo delle berline su strada. Informazioni e conoscenze che verranno utilizzate nello sviluppo di lubrificanti per automobili di serie.

 

Il motore turbo Audi DTM genera 610 CV, con cambi di marcia a 9.500 giri/min. Per gestire i carichi di coppia e il comportamento delle vibrazioni di questo motore da 85 kg servono conoscenze ingegneristiche di precisione nell’ambito della lubrificazione. Anche l'attrito deve essere limitato per ridurre al minimo le perdite di energia, migliorando l'efficienza del carburante e il rapporto peso/potenza.

 

E naturalmente Castrol EDGE SUPERCAR  deve proteggere questi motori, che devono durare un'intera stagione, fatta di 6.000 km di gare a elevate prestazioni. Quale occasione migliore per testare e perfezionare i prodotti Castrol di un ambiente così esigente?

Castrol produce sempre soluzioni di lubrificazione su misura. E lo fa a una velocità mozzafiato. Castrol ha strumenti e metodi di test propri, che riproducono le condizioni reali che ci troviamo ad affrontare, e propone un ventaglio di soluzioni tra cui scegliere.Christian SchneiderTecnico DTM

Škoda

ŠKODA

La partnership tra Castrol e il programma per gli sport motoristici di ŠKODA è una delle più grandi storie di successo del rally moderno.

 

Oggi al suo decimo anno, questa collaborazione ha portato a ottenere titoli importanti ogni anno e in ogni categoria in cui abbia gareggiato, dal recente WRC2 al Campionato europeo di rally, passando per la storica Intercontinental Rally Challenge.

 

ŠKODA inizia il 2019 puntando a vincere il WRC2 costruttori per la quinta volta di fila e a prolungare l’imbattibilità nel campionato piloti, che conquista dal 2016 con la leggendaria Fabia R5.

 

Alla base di tutto questo successo ci sono la fedeltà del team all’affidabilità della ghisa, un principio condiviso da Castrol, e un'attenzione particolare alle categorie di produzione su strada che supportano la classe regina del Campionato del mondo di rally FIA.

 

Per tutto il periodo dei successi di Fabia R5, i nostri tecnici hanno continuato a sviluppare e formulare oli e lubrificanti Castrol EDGE in grado di sopportare le condizioni di guida ostili ed estreme della competizione.

 

E se 2.500 versioni di Fabia R5 sono state omologate per la strada, tutte le vetture di serie della famiglia ŠKODA hanno potuto beneficiare delle competenze acquisite durante anni di assoluto dominio della scena.

M-Sport Ford

M-Sport Ford

Quando Björn Waldegård vinse il Campionato mondiale piloti di rally nel 1979, sulla fiancata della sua Ford Escort RS1800 campeggiava il marchio Castrol. Quattro decenni più tardi, nel 2018, Sebastien Ogier ha ripetuto l'impresa con una M-Sport Ford Fiesta WRC.

 

Da quando esistono i campionati mondiali di rally, Castrol è all'avanguardia dello sport motoristico più competitivo al mondo al fianco di scuderie e piloti, ai quali fornisce il suo supporto tecnico e l'olio adatto per arrivare vincitori al traguardo.

 

Quest'anno Castrol EDGE sarà ancora una volta al fianco di M-Sport e delle sue quattro squadre, in quattro continenti e 14 Paesi, per il Campionato del mondo di rally FIA 2019.

 

Dall'Argentina, con le sue aspre montagne, alle innevate strade svedesi e dalle aride pianure australiane alle adrenaliniche curve della Sardegna, niente mette alla prova i componenti fondamentali di un'automobile quanto il WRC.

 

E con tutte le difficoltà che accompagnano questa gara non c'è nessun altro campionato mondiale che offra un laboratorio migliore per testare la resistenza di Castrol EDGE SUPERCAR.

 

Non importa quale sia la tua automobile, o dove la stia guidando: Castrol ha sicuramente già testato l'olio del tuo veicolo nelle condizioni più estreme.

Negli sport motoristici ogni decimo di secondo è vitale e abbiamo bisogno di ottenere le massime prestazioni da ogni componente. Per questo motivo la nostra partnership con Castrol è così importante. Con un partner come Castrol siamo certi di essere sempre al top delle prestazioni e che il team è al lavoro per spingersi oltre. Lavorando a stretto contatto con i nostri tecnici, Castrol, con la sua competenza e un'estrema attenzione ai dettagli, ci sprona a cercare risultati sempre migliori.Chris WilliamsCapotecnico di M-Sport