Suggerimenti
View all results

IT'S MORE THAN JUST OIL. IT'S LIQUID ENGINEERING.

  1. HOME
  2. SETTORE INDUSTRIALE
  3. LUBRIFICANTI IN BASE AL SETTORE
  4. ALTRI SETTORI
  5. ALTRI SETTORI
  6. PRODUZIONE DI ENERGIA
  7. APPLICAZIONI
  8. TURBINE
  9. APPROFONDIMENTO DEL PROBLEMA DELLA FORMAZIONE DI VERNICI

AFFRONTARE IL PROBLEMA DELLA FORMAZIONE DI VERNICI NELLE TURBINE A GAS

Turbines in power station --- Image by © Monty Rakusen/cultura/Corbis
La formazione di vernici può portare a costosi fermi macchina, maggiore necessità di manutenzione ed esposizione finanziaria consistente per gli operatori di turbine a gas. Castrol ha la soluzione.

Castrol Perfecto XPG è il cuore della soluzione Castrol per prevenire la formazione di vernici. Questo olio per turbine a elevate prestazioni si basa su una tecnologia all’avanguardia ben collaudata. Le sue proprietà avanzate mantengono i componenti insolubili totali a livelli estremamente bassi, riducendo la formazione di morchie e favorendo una maggiore pulizia del sistema e l’assenza di vernici nei componenti delle servovalvole.

FORMAZIONE DI VERNICI NELLE TURBINE - IL PROBLEMA

Negli ultimi 20 anni, la tecnologia delle turbine a gas si è sviluppata rapidamente per rispondere a richieste di efficienza sempre maggiori. Le temperature di ingresso in turbina più elevate e la maggiore reattività all’oscillazione della domanda di energia hanno favorito modifiche che pongono sollecitazioni non solo sulle turbine ma anche sui relativi lubrificanti.

I produttori di lubrificanti hanno risposto alle sfide offrendo solitamente oli base di Gruppo II per sfruttarne le proprietà termiche e la stabilità ossidativa intrinsecamente migliori. Tuttavia, questa soluzione ha comportato un aumento della formazione di composti insolubili e problemi per la pulizia del sistema. Nei casi peggiori si sono formati accumuli indesiderati di morchie e vernici.

La vernice tende solitamente a formarsi in zone del sistema sottoposte a temperatura elevata e/o importanti fluttuazioni di pressione, condizioni che solitamente riguardano le servovalvole di controllo, i cuscinetti e i supporti (generalmente in aree con spazi ridotti). Guasti e malfunzionamenti delle servovalvole dovuti ai depositi di vernice sui componenti bagnati con olio sono un evento ben documentato nei sistemi di controllo delle turbine a gas e rappresentano un problema significativo, che riduce l’affidabilità delle turbine.

Il malfunzionamento può provocare un aumento dei costi di manutenzione per la necessità di pulire i serbatoi, riparare o sostituire le servovalvole e, in casi estremi, sostituire i cuscinetti. Può incrementare le interruzioni di servizio, provocando una riduzione della disponibilità e costose interruzioni della produzione di energia. Inoltre, gli operatori delle centrali elettriche possono trovarsi ad affrontare importanti esposizioni finanziarie laddove, in alcuni mercati, il costo di un’interruzione del servizio può raggiungere il milione di dollari per perdita di profitti e penalità commerciali.

PREVENZIONE DELLA FORMAZIONE DI VERNICI NELLE TURBINE

PREVENZIONE DELLA FORMAZIONE DI VERNICI NELLE TURBINE

Castrol Perfecto XPG è il cuore della soluzione Castrol Absolute per prevenire la formazione di vernici. Questo olio per turbine a elevate prestazioni si basa su una tecnologia all’avanguardia ben collaudata. Le sue proprietà avanzate mantengono i componenti insolubili totali a livelli estremamente bassi, riducendo la formazione di morchie e favorendo una maggiore pulizia del sistema e l’assenza di vernici nei componenti delle servovalvole. Castrol Perfecto XPG offre un’estrema resistenza alla formazione di vernici attraverso:

  • il livello eccezionalmente basso di materiali insolubili generati dall’olio durante il funzionamento
  • avanzate caratteristiche di solubilità dell’olio base altamente raffinato, che garantiscono che i prodotti di degradazione restino in soluzione
  • la natura dei prodotti della degradazione inibisce la formazione di vernici
 

Tra gli altri vantaggi chiave vi sono:

  • migliori prestazioni termiche e ossidative
  • il sistema antiossidante all’avanguardia, formato da vari componenti bilanciati con cura, migliora le prestazioni ossidative anche con un livello ridotto di antiossidanti totali
  • le eccellenti caratteristiche di solubilità dell’olio base rispetto agli additivi assicurano un prodotto altamente stabile
  • un elevato grado di pulizia del sistema

Il nostro lubrificante per turbine Castrol Perfecto XPG è consigliato per turbine a gas industriali, in particolare in condizioni operative difficili con elevate temperature di esercizio e funzionamento intermittente o ai livelli massimi, dove fornisce affidabilità operativa e una lunga durata in esercizio. Castrol Perfecto XPG è particolarmente vantaggioso quando la tendenza eccezionalmente bassa a formare componenti insolubili, morchie e vernici, insieme all’elevata resistenza all’ossidazione e alla lunga durata in esercizio, sono importanti. Offre ottime prestazioni di rilascio dell’aria, una buona resistenza alla formazione di schiuma ed eccellenti proprietà di separazione dell’acqua. Castrol Perfecto XPG supera i requisiti GEK 32568 (applicabili alle unità tecnologiche GE “F”, “FA” ed “FB”; ad esempio Frame 7F, 7FA, ecc.) e GEK 101941 (applicabili alle unità tecnologiche “F” con requisiti FZG ampliati per scatole degli ingranaggi di carico), oltre a rispettare anche i requisiti più stringenti di GEK 107395. La soluzione Castrol comprende servizi di prima classe, tra cui:

 

REVISIONE TECNICA

Gli esperti ingegneri Castrol lavorano insieme a te per comprendere al meglio i tuoi problemi di formazione di vernici prima di offrire raccomandazioni. L’uso della cronologia dei dati operativi, dei guasti e dei blocchi delle servovalvole causati dalla vernice dimostrerà i potenziali vantaggi della soluzione Castrol.

 

CAMBIO DELL’OLIO E ASSISTENZA TECNICA

Quando si cambia l’olio per turbine esistente è fondamentale che il sistema venga drenato e risciacquato in modo adeguato prima di riempirlo con un nuovo carico di olio.

In caso di riempimento iniziale di nuove turbine o cambio dell’olio in turbine esistenti, offriamo consigli sulle migliori prassi per il risciacquo, la pulizia dell’olio, il filtraggio, la lucidatura, l’imballaggio, lo stoccaggio e la gestione del lubrificante, il monitoraggio delle condizioni dell’olio (OCM), la raccolta di campioni e la corretta gestione generale del lubrificante per assicurare prestazioni ottimali del prodotto.