Castrol reinventa il cambio dell’olio con Nexcel

La rivoluzionaria tecnologia che rende il cambio dell’olio rapido, intelligente e semplice

Oggi a Londra, New York e Tokyo, Castrol lancia Nexcel, una nuova tecnologia rivoluzionaria che rappresenta una delle più significative innovazioni in tutta la storia dei motori nell’ambito del cambio dell’olio.

Lo speciale serbatoio dell’olio  Nexcel è un’unità di semplice sostituzione, che contiene sia olio motore che filtro. È stato concepito per ridurre le emissioni di CO₂ dal tubo di scarico, migliorare la manutenzione dei veicoli e aumentare il riciclaggio degli oli usati per auto da strada in futuro.
Emissioni di CO₂ dal tubo di scarico: basato sul NEDC (nuovo ciclo di guida europeo). I vantaggi nel mondo reale dipenderanno da stile di guida, condizioni, auto e percorsi.

Per visualizzare questo video devi abilitare Javascript.

Video in caricamento

Aspetta

NEXCEL: DI CHE SI TRATTA? (English)

Richard Parry-Jones, leader nel settore automobilistico e Presidente del Comitato Consultivo di Nexcel ha dichiarato: “Se guardiamo indietro alla storia di Castrol noteremo che sono degli innovatori che hanno impiegato la scienza per migliorare le prestazioni dei loro lubrificanti e diventare leader nel loro settore. Nexcel rappresenta una delle loro innovazioni più significative. Offre una soluzione a un problema sempre più pressante per i produttori e, quando la tecnologia Nexcel diventerà standardizzata, la gente si domanderà come abbiamo potuto fare diversamente finora”.

Il sistema offre a produttori e guidatori tre vantaggi principali in fatto di riduzione della CO₂, sostenibilità e manutenzione:
  • Nexcel è stato concepito per ridurre le emissioni di diossido di carbonio (CO₂) dal tubo di scarico garantendo una corrispondenza precisa olio-motore e aiutando l’olio a riscaldarsi più rapidamente.
  • Lo speciale contenitore dell’olio “plug’n’play”, facilmente amovibile dal cofano, consente di cambiare olio e filtro in un unico passaggio, rapido e pulito, che richiede circa 90 secondi e permette agli installatori di offrire opzioni di assistenza più flessibili e convenienti ai clienti.
  • Il contenitore dell’olio sigillato garantisce che il lubrificante usato sia raccolto in maniera sicura e possa essere riciclato per produrre nuovo olio motore di alta qualità.
quando la tecnologia Nexcel diventerà standardizzata, la gente si domanderà come abbiamo potuto fare diversamente finora
Richard Parry-Jones, PRESIDENTE DEL COMITATO CONSULTIVO NEXCEL
La supercar Aston Martin Vulcan, destinata all’impiego in pista, sarà il primo veicolo a impiegare la tecnologia Nexcel. 

L’Amministratore Delegato di Aston Martin, il Dr Andy Palmer ha dichiarato: “Riteniamo che la Aston Martin Vulcan stabilisca uno standard interamente nuovo nella classe delle supercar di gran lusso, proprio come la tecnologia Nexcel stabilisce uno standard completamente nuovo nell’ambito della lubrificazione motore. Ci è dunque sembrato ideale mettere insieme queste due innovazioni ingegneristiche e mettere in mostra le loro capacità”.
Il sistema Nexcel è stato sperimentato su tutta una serie di motori, da quelli delle piccole city car ai motori da corsa più potenti e all’avanguardia in condizioni estreme. Ha funzionato correttamente anche in condizioni di frenata estreme di un massimo di 1,8G, equivalente alla frenata in 1,6 secondi di un’auto che viaggia a 100km/h. Inoltre, il flusso di lubrificante nell’impianto è stato testato fino a un valore di 600 litri al minuto, valore da 10 a 20 volte superiore a quanto previsto in un motore per auto convenzionale. 

Testare Nexcel installandolo su un’auto a basso volume come la supercar Aston Martin Vulcan da pista ha consentito di accelerare lo sviluppo del serbatoio dell’olio; ciò significa che sarà pronto per la produzione di massa molto prima. Il sistema sarà montato di serie sulla Vulcan, e si prevede che auto da strada dotate di Nexcel entrino in produzione nel giro di cinque anni.

Paul Waterman, Amministratore Delegato di Castrol, ha dichiarato: “Riteniamo che questo sia uno dei maggiori passi avanti nell’ambito della tecnologia per il cambio dell’olio nella storia dei motori a combustione. Gli ingegneri Castrol sono leader nel settore e hanno ideato una tecnologia realmente innovativa. Si tratta del risultato di quasi tre anni di lavoro, ma non appena la gente vedrà i vantaggi in termini di emissioni e assistenza, oltre ai notevoli vantaggi ambientali, si chiederà perché tutto questo non sia stato fatto prima”.
Segui @Nexcel su Twitter per rimanere aggiornato con tutte le ultime novità di Nexcel
Segui Castrol su Facebook per ulteriori notizie e video su Nexcel