STORIA DI CASTROL

LA NOSTRA STORIA

Castrol è un produttore, distributore e rivenditore di oli lubrificanti premium, grassi e relativi servizi ai clienti in tutto il mondo dei settori automobilistico, industriale, marittimo e di esplorazione e produzione petrolifera. Dalla sua sede centrale nel Regno Unito, Castrol opera direttamente in oltre 40 Paesi e impiega circa 7.000 dipendenti in tutto il mondo. I distributori di terze parti commercializzano e vendono i nostri prodotti localmente in circa 100 altri mercati. La nostra rete di distribuzione si estende attraverso 140 Paesi, coprendo 800 porti e collaborando con oltre 2.000 distributori e agenti. 

Castrol offre lubrificanti per praticamente tutte le applicazioni domestiche, commerciali e industriali. Per lubrificazione automobilistica, motociclette, motori a 2 tempi e a 4 tempi, motori a benzina e motori diesel. I nostri prodotti includono un’ampia linea di fluidi per la trasmissione manuale e automatica, lubrificanti e cere per catene, liquidi refrigeranti, fluidi per le sospensioni, fluidi per i freni, grassi, detergenti e prodotti per la manutenzione. Fabbrichiamo anche prodotti per macchinari agricoli, impianti, industria generale e ingegneria marina. 

I nostri prodotti sono registrati come sostanze chimiche a livello globale e rispettano le normative in tutti i luoghi in cui vengono utilizzati. 
  • Lubrificanti per il settore automobilistico: sviluppati per privati, con fornitura di lubrificanti, prodotti speciali (oli per ingranaggi, grassi e altri prodotti secondari) e servizi per auto, motociclette e veicoli commerciali tra cui camion per carichi pesanti e veicoli per il settore minerario e agricolo.
  • Lubrificanti per il settore industriale, marittimo ed energetico: sviluppati per la comunità business to business, offrono soluzioni ai settori della produzione, spedizione ed esplorazione, e all'industria mineraria.
Siamo all’avanguardia di una tecnologia innovativa e sviluppiamo e testiamo centinaia di prodotti ogni anno. Collaboriamo assiduamente con gli OEM leader del settore, assieme ai quali forniamo un’ampia linea di lubrificanti progettati per condizioni e ambienti operativi particolari. Molti dei nostri prodotti sono approvati e raccomandati o sviluppati insieme ai principali OEM, tra cui Audi, BMW, Ford, MAN, Tata e Volkswagen, per i loro motori più recenti.

STORIA DI CASTROL

Nel 1899 Charles "Cheers" Wakefield lasciò il suo lavoro presso Vacuum Oil per iniziare una nuova attività a Cheapside, Londra, con il nome di “CC Wakefield & Company”, vendendo lubrificanti per treni e macchinari pesanti. Era un uomo convincente, che sapeva spiegare la sua visione, e otto suoi colleghi lo seguirono nella nuova avventura. All’inizio del XX secolo, Charles s’interessò a due nuovi veicoli a motore, l’automobile e l’aeroplano. Questi nuovi motori richiedevano oli abbastanza fluidi da poter funzionare a freddo all’accensione e abbastanza densi da continuare a funzionare a temperature molto elevate. I ricercatori di Wakefield scoprirono che aggiungendo olio di ricino, un olio vegetale ricavato dai semi della pianta del ricino, si otteneva un prodotto perfetto. Chiamarono il nuovo prodotto "Castrol", dal nome inglese della pianta del ricino, "castor".
Sir Charles Wakefield, fondatore di Wakefield & Co. e produttore dell'olio Castrol
Nel 1960, il nome dell’olio per motori aveva completamente oscurato quello dell’impresa del fondatore e “CC Wakefield & Company” divenne semplicemente Castrol Ltd. Nel frattempo, i ricercatori dell’azienda avevano studiato a fondo la complessità della lubrificazione dei motori nell’innovativa struttura di ricerca a Bracknell, in Inghilterra. L’impresa Burmah Oil acquisì Castrol nel 1966.
L'olio per motori Wakefield con marchio Castrol, registrato nel 1909, rappresenta il primo caso di utilizzo dei famosi colori Castrol rosso, bianco e verde
Quando la Queen Elizabeth II, la nave da crociera oceanica più grande del mondo, venne varata nel 1967, i suoi motori erano lubrificati con Castrol. Negli anni '80 e '90 l’impresa continuò a lanciare nuovi e innovativi prodotti. Nel 2000 Burmah-Castrol venne acquisita da BP e il marchio Castrol entrò a far parte del gruppo aziendale BP.
La lussuosa nave da crociera Queen Elizabeth II viene varata con motori lubrificati da Castrol.
Quando il rover della NASA Curiosity iniziò la sua missione su Marte nel 2012, un grasso industriale Castrol rivestì un ruolo fondamentale nel funzionamento di tutti i suoi componenti, dalle ruote alle telecamere. Il grasso è formulato per il programma spaziale, per essere utilizzato a temperature variabili da -80 ºC a 204 ºC.  

Il successo dell’azienda deve molto alla filosofia originale di Charles Wakefield. Il fondatore si affidava all’aiuto e ai consigli dei clienti per sviluppare i nuovi oli Castrol, perché aveva capito che il lavoro collaborativo era la strada migliore per ottenere i maggiori successi per tutte le parti. Questo approccio è ancora fondamentale per Castrol, oggi come allora.

CASTROL È PIÙ DI UN OLIO, È INGEGNERIA DEI FLUIDI.